l'istituto

L’eredità di Enrico Fermi. Le sfide del futuro

Chi Siamo
l'organizzazione

la ricerca

Il CREF promuove linee di ricerca originali e di grande impatto, improntate ai metodi della fisica, ma con un forte carattere interdisciplinare e in relazione con i principali problemi della moderna società della conoscenza.

Linee di ricerca strutturali
LINEE DI RICERCA individuali
Linee di ricerca in storia della fisica
infrastrutture
personale di ricerca

giovani e ricerca

Alta formazione e progetti per giovani ricercatori e ricercatrici

STIAMO CERCANDO...
leggi tutto

terza missione

CREF nasce con la duplice anima di Centro di Ricerca e di Museo Storico, con l’intento di conservare e diffondere la memoria di Enrico Fermi, oltre che favorire un’ampia diffusione e comunicazione della cultura scientifica.

PROSSIMO EVENTO

Ore 11 AM

Seminar open to scholars

news

Pubblicazioni, novità, rassegna stampa

cover_saracco_twitter (1)
Ritratto di Andrea Gabrielli

Email: andrea.gabrielli@cref.it

personale di ricerca

Andrea Gabrielli

Dal 2019 sono professore associato di fisica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Informatica e Aeronautica dell’Università degli Studi Roma Tre. Dal 2021 sono Direttore Scientifico del Centro di Ricerca “Enrico Fermi” (CREF – www.cref.it) di Roma, coordinando lo sviluppo scientifico generale delle diverse linee di ricerca. Prima del 2019, ho avuto un posto di ricerca a tempo indeterminato presso l’Istituto dei Sistemi Complessi (ISC) del CNR.

Nel corso della mia carriera, ho avuto diversi incarichi di professore invitato e membro dello staff in diverse istituzioni scientifiche internazionali: Princeton University, Boston University e Université Sorbonne di Parigi.

Il mio interesse di ricerca generale riguarda la fisica statistica dei sistemi dentro e fuori equilibrio con applicazioni multidisciplinari in diversi domini che vanno dalla cosmologia ai sistemi interagenti a lungo raggio, alle dinamiche di crescita frattale e alla criticità auto-organizzata.

Durante la mia carriera, ho lavorato nel campo della fisica statistica in sistemi in equilibrio e fuori equilibrio con applicazioni fisiche e interdisciplinari, producendo circa 130 pubblicazioni scientifiche peer-reviewed e una monografia sulla fisica statistica. Negli ultimi dieci anni, il focus principale della mia ricerca è stata la fisica statistica delle reti complesse. In questo contesto, ho coordinato un gruppo di ricerca che lavora su un nuovo approccio di meccanica statistica alle reti eterogenee, basandosi su un’analogia matematica formale tra l’operatore di evoluzione temporale di diffusione laplaciano nelle reti e la misura d’insieme canonica in fisica statistica. Ciò ci ha permesso di introdurre un’entropia laplaciana e la relativa suscettibilità a rilevare scale e strutture caratteristiche nelle reti e a generalizzare in modo naturale il gruppo di rinormalizzazione come definito nella fisica statistica.

Articoli e pubblicazioni

fitness_china
articolo_villegas
rainforest
cover_gabrielli
climate change
laplacian_gabrielli
laplacian_gabrielli